L'italia che sta dalla parte dei Rifugiati

RESTIAMO UMANI

Dal 20 Giugno al 21 Giugno 2019
17:00 - 00:00
Via Lagnone Santa Croce, 279 - Andria (BT)
Andria
Dal 20 Giugno al 21 Giugno 2019
17:00 - 00:00
Via Lagnone Santa Croce, 279 - Andria (BT)
Andria
Organizzato da:
Cooperativa Sociale e di Solidarietà "Migrantesliberi" in collaborazione con la Casa di Accoglienza "S. Maria Goretti" - Ufficio Migrantes della Diocesi di Andria
Alba Pistillo 3204799463 Antonio Tucci 3315350133

Il 20 giugno prossimo si celebrerà in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Rifugiato, occasione chiesta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con l’obbiettivo di divulgare all’opinione pubblica la condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo, costretti a fuggire dalle loro terre per fame, miseria, guerra e calamità naturali.
La “Comunità Migrantesliberi” in collaborazione con la Casa di Accoglienza Santa Maria Goretti e l’Ufficio Migrantes della Diocesi di Andria nell’ambito del progetto SIPROIMI (Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e per minori stranieri non accompagnati) come ogni anno organizzerà nell’intera giornata di Giovedì 20 Giugno diversi momenti di condivisione.
Gli eventi della settimana
 Giovedì 20 giugno 2019:
• ore 17.00 presso “Casa Santa Croce – Rosario Livatino”, bene confiscato alla criminalità organizzata, con i beneficiari e l’associazione Tree Place si procederà alla pulizia degli spazi pubblici circostanti, per sensibilizzare la tutela del bene pubblico.
• Ore18.30 presentazione dei lavori organizzati dalla comunità Migrantesliberi in collaborazione con progetto SIPROIMI
• Ore 19.00 Open House saluti del responsabile della comunità “Migrantesliberi” don Geremia Acri alle autorità presenti:
 S.E. Mons. Luigi Mansi Vescovo di Andria
 Dott.re Tufariello Gaetano – Commissario prefettizio
 Dott.ssa Ottavia Matera – Dirigente settore Servizio Socio Sanitario del comune di Andria
 Dott.ssa Angela Marrone – Assistente Sociale referente del progetto SIPROIMI del comune di Andria
 Associazioni
 Comunità parrocchiali
• Ore 20.00 momento di convivialità e scambio dove si consumeranno dolci e tè della tradizione africana
• Ore 21.00 concerto organizzato dall’associazione culturale Andriaground

 Venerdi 21 giugno 2019:

• Ore 19.30 presso la Casa di Accoglienza Santa Maria Goretti di Andria presentazione del murales “San Matteo rivolto verso l’umanità” degli artisti Daniele Geniale e Roberta Fucci. Restiamo umani è ciò che si leggerà nell’aureola, a suggellare il senso dell’opera.
• Ore 21.00 presso la Casa di Accoglienza Santa Maria Goretti di Andria cena multietnica “La Tèranga” progetto di ristorazione sociale curato da operatore e ospiti della comunità Migrantesliberi, il cui obiettivo è quello di promuovere la conoscenza e l’integrazione socio-culturale di richiedenti asilo politico e presone che vivono situazioni di disagio e marginalità, in una cornice conviviale che unisce sapori e profumi provenienti da diversi parti del mondo.

L’intera comunità cittadina è invitata a partecipare agli eventi per facilitare la costruzione di ponti e dialogo con i nostri amici, che vengono in Italia in cerca di futuro e soprattutto speranza.
In troppi in questo tempo riconoscono nello straniero, giunto sui barconi, vestendo pezze e sfidando la tempesta del mare, come un possibile terrorista oppure delinquente. La Giornata Mondiale del Rifugiato è l’occasione propizia per ricordare a noi cittadini, l’impegno della civiltà. La civitas latina nei secoli si contraddistingueva dalla rusticitas. Difatti nell’uso comune il termine civiltà è spesso sinonimo di progresso, in opposizione a barbarie. Ed è in questo rapporto di resistenza, che la civiltà deve perseguire il suo obiettivo per la costruzione di una comunità umana e democratica, che difende le persone deboli e vulnerabili.

Show Buttons
Hide Buttons