Una pugile afghana di nuovo sul ring in Spagna

#WithRefugees



Sadaf ha iniziato a fare boxe quando aveva solo 11 anni.

Determinata a sfidare le tradizioni conservatrici del suo paese, l’Afghanistan, è entrata a far parte della prima squadra femminile nazionale di boxe. Ma man mano che la sua fama cresceva, ha iniziato a ricevere minacce. Quando un regista spagnolo ha deciso di realizzare un documentario sulla sua vita, Sadaf ha avuto la possibilità di andare in Spagna, dove ha chiesto e ottenuto asilo.

Ora sta costruendo una nuova vita per se stessa, studiando, lavorando… e ogni volta che può torna sul ring!

Nella Giornata Mondiale del Rifugiato l’UNHCR celebra la forza, il coraggio e la perseveranza di milioni di rifugiati. Adesso è il momento di manifestare loro solidarietà in maniera concreta attraverso dei semplici gesti. Attivati!

Show Buttons
Hide Buttons